Moto G 2021: scopriamo la nuova gamma media di Motorola

Dopo il successo commerciale del futuristico Razr, Motorola è tornata a presentare nuovi smartphone di gamma media che ci accompagneranno nel corso del 2021.

Per semplificare le cose, infatti, l’azienda stessa ha scelto di abbandonare la numerazione semplificando il nome del modello seguito dall’anno ed introducendo per il momento solo tre smartphone successori dei modelli più fortunati del 2020. Si parte dal Moto G Play (2021) che rappresenta la scelta più economica, si passa poi al Moto G Power (2021) che nuovamente è indirizzato a chi fa dell’autonomia la caratteristica più importante e si finisce con il Moto G Stylus (2021) che allinea il suo nome a quello già scelto l’anno passato per il Moto G Pro in alcuni Paesi e come il nome ora suggerisce ancor di più, è dotato di pennino.

Moto G Play (2021)

Moto G Play 2021

Moto G Play (2021) si pone come entry level ed il prezzo di listino si attesterà attorno alle 140€. Lo smartphone è dotato di display LCD IPS da 6.5″ con risoluzione HD+. Al di sopra di esso è posto un notch a goccia che ospita una fotocamera da 5MP

Sotto alla scocca garantirà un’accettabile quantità di potenza il processore Qualcomm Snapdragon 460 con 3GB di RAM. Il comparto fotografico è anch’esso abbastanza basilare con una fotocamera principale da 13MP capace di registrare video in Full HD a 60fps affiancata esclusivamente da un sensore di profondità da 2MP.

Moto G Play 2021

Moto G Play (2021) sarà dotato di Android 10, batteria da 5000mAh compatibile con ricarica rapida da 10W, jack da 3.5mm e slot per microSD utile ad espandere i 32GB dell’unica variante che verrà commercializzata.

Moto G Power (2021)

Moto G Power 2021

Moto G Power (2021) è invece uno smartphone più raffinato rispetto al G Play. Ciò è ravvisabile già dal lato frontale dove rispetto al notch a goccia, gli spazi sono maggiormente ottimizzati grazie ad un foro ricavato direttamente nel display da 6.6″ (sempre LCD IPS con risoluzione HD+) che ospita la fotocamera anteriore da 8MP.

Moto G Power 2021

In merito al processore questo smartphone fa un passo in avanti rispetto al più economico grazie al Qualcomm Snapdragon 662 con 3 o 4GB di RAM in base alla variante e 32 o 64GB di memoria interna espandibili con uno slot dedicato alle microSD. Il prezzo di listino dello smartphone partirà da circa 160 euro.

Interessante anche il comparto fotografico che propone un sensore principale da 48MP affiancato da due sensori da 2MP dedicati alla raccolta di informazioni sulla profondità di campo e lo scatto di foto in modalità macro.

Moto G Power 2021

Anche in questo caso ci troviamo di fronte ad una batteria da 5000mAh in questo caso compatibile con ricarica rapida fino a 15W (seppure nella confezione di vendita verrà fornito un alimentatore da 10W).

Moto G Stylus (2021)

Moto G Stylus 2021

Terminiamo la nostra carrellata con il modello più premium dei tre (che è anche il più costoso con un prezzo di listino che si aggira attorno ai 250 euro). G Stylus (2021) si presenta con un display da 6.8″ con risoluzione Full HD+ compatibile, ça va sans dire, con il pennino in dotazione.

Lo smartphone è dotato di processore Qualcomm Snapdragon 678 e girerà come gli altri su Android 10 seppure con alcune app (come Moto Note) e accorgimenti specifici per l’utilizzo dello smartphone in tandem con il pennino.

Moto G Stylus 2021

Lo smartphone verrà distribuito in una singola variante con 4GB di RAM e 128GB di memoria interna espandibili con microSD. In merito al comparto fotografico ci troviamo di fronte senz’altro al migliore dei tre con una fotocamera principale da 48MP (ƒ/1.7), affiancata da un sensore ultra-grandangolare da 8MP ed i due sensori da 2MP che condividono le funzionalità di cui abbiamo già scritto per il Moto G Power.

Moto G Stylus 2021

La fotocamera principale, in questo caso, si spinge al 4K (con al massimo 30fps). Per finire, lo smartphone è dotato di batteria da 4000mAh con possibilità di ricarica veloce fino a 10W.

Fonte