Ecco i nuovi Honor 30S e Honor Play 9A

Honor ha ufficializzato nel corso di questa settimana due nuovi smartphone. Il primo, l’Honor 30S, rientra tra gli smartphone di gamma media di particolare successo per l’azienda sussidiaria di Huawei; il secondo, l’Honor Play 9A, rientra invece tra quelli di gamma base che cercano, quindi, l’estremo compromesso tra qualità e prezzo contenuto.

Honor 30S

Honor 30S

Il nuovo Honor 30S sorprende molto nei materiali, aspetto e scheda tecnica considerando che si trova in un segmento di smartphone dal prezzo comunque contenuto.

Lo smartphone infatti, è costruito in vetro e alluminio (materiali di solito riservati a prodotti ben più cari) ed è inoltre dotato di connettività di nuova generazione 5G grazie al neonato processore Kirin 820 5G che ne garantisce il supporto su un chipset di massa.

Honor 30S monta un display da 6.5″ con risoluzione Full HD+ (2400 x 1080 pixel): si tratta di uno schermo con pannello LCD con un foro ricavato nell’angolo superiore sinistro, utile ad ospitare la fotocamera anteriore da 16MP. Lo smartphone presenta inoltre un sensore per la scansione delle impronte digitali montato sul frame destro dello stesso.

Sul lato posteriore, invece, allocate in un rettangolo, trovano la propria sede quattro fotocamere ed un flash LED. Il setup prevede un sensore principale da 64MP (ƒ/1.8) affiancato da un tele-obiettivo da 8MP (ƒ/2.4) con zoom ottico 3x e ibrido 20x, un terzo sensore ultra-grandangolare da 8MP (ƒ/2.4) e per finire un sensore di profondità da 2MP (ƒ/2.4) utile a raccogliere le informazioni sulla profondità di campo durante lo scatto di fotografie in modalità ritratto.

Sotto alla scocca, come già anticipato, troviamo invece il processore octa-core Kirin 820 5G con quattro core Cortex A55 a 1.84GHz e quattro Cortex A76 a velocità di clock variabile. Al chipset in questione sono affiancati 8GB di RAM sia nella variante con 128GB di memoria interna che in quella con 256GB a bordo.

In merito al software, così come i più recenti Huawei e Honor, anche i nuovi 30S utilizzano l’interfaccia utente MagicUI 3.1.1 proprietaria di Huawei basata su Android 10 Open Source e quindi senza alcun servizio Google (GMS) installato o installabile. Ciò significa che non sarà presente – tra gli altri – il Play Store, Gmail, Google Maps e via dicendo ed app di terze parti che non passino dall’App Gallery di Huawei e che siano compatibile con gli HMS (HUAWEI Mobile Services).

Honor 30S

La batteria dello smartphone è da 4000mAh con compatibilità alla ricarica rapida fino a 40W: Honor 30S verrà commercializzato in colorazioni nera, blu, verde ad un prezzo di listino al cambio di circa 315€ per la variante base e di 350€ per quella con 256GB di memoria interna.

Honor Play 9A

Passiamo ora ad Honor Play 9A: uno smartphone che, come dicevamo in apertura, si colloca nella fascia degli smartphone più economici offerti dal brand.

Il nuovo 9A ha uno schermo LCD da 6.3″ con risoluzione HD+ di 1600 x 720 pixel. Il display è dotato di un notch a goccia utile ad ospitare la fotocamera anteriore da 8MP.

Passando al retro, lo smartphone offre all’utente una doppia fotocamera con un sensore principale da 13MP (con apertura ƒ/1.8) affiancata da un secondo sensore da 2MP che interviene durante lo scatto di ritratti per fornire le informazioni sulla profondità di campo. Sempre sul retro si trova un convenzionale sensore per la scansione delle impronte digitali.

Lo smartphone è mosso dal processore MediaTek Helio P35: un discreto octa-core coadiuvato da 4GB di RAM. Come per lo smartphone precedentemente analizzato, anche questo fa uso della Magic UI (in versione 3.0.1) basata su Android 10 con i HUAWEI Mobile Services invece che quelli di Google. Lo smartphone verrà commercializzato in una variante con 64GB di memoria interna ed una con 128GB. Entrambe le varianti saranno espandibili con microSD fino a 512GB.

Honor Play 9A

Honor Play 9A è dotato di batteria da 500mAh compatibile con ricarica rapida fino a 10W a causa dell’utilizzo dell’ormai vetusto standard microUSB. Lo smartphone verrà commercializzato ad un prezzo di listino di 115€ per la variante da 64GB e di 130€ per quella da 128GB. Lo smartphone verrà distribuito in colorazioni nera, blu e verde ma al momento non sono stati svelati i piani di commercializzazione europea.

Fonte | Fonte