Honor lancia in Europa Honor 9X Pro, View 30 e Magic EarBuds

Come vi abbiamo più volte segnalato negli scorsi giorni, nonostante la cancellazione del Mobile World Congress 2020 di Barcellona a causa dell’ormai tristemente noto anche in Italia Coronavirus, le varie aziende hanno comunque colto l’occasione di sfruttare le date ormai annullate della fiera per ufficializzare i propri prodotti. Dopo Sony e Huawei, quindi, oggi è il turno di illustrarvi ciò che Honor ha scelto di presentare per il mercato europeo. Gli smartphone presentati Honor 9X Pro e Honor V30 (View 30) sono in verità nostre vecchie conoscenze che erano state già ufficializzate a luglio e a novembre scorso.

Gli smartphone, sono i primi per Honor a presentare come alternativa ai GMS (Google Mobile Services) gli HMS (Huawei Mobile Services) a cui il colosso cinese sta lavorando senza sosta fin dal ban degli Stati Uniti all’utilizzo dei servizi sviluppati da Google in America.

I nuovi Honor 9X Pro e Honor View 30, quindi, sono versioni globali degli smartphone presentati in Cina in maniera differente rispetto al passato: se infatti fino a qualche mese fa questa differenziazione indicava l’assenza di app di default cinesi e utilizzo della suite (e dei servizi ad essa connessa) di Google, in questo caso ci troviamo di fronte all’assenza delle app di default cinesi ma all’utilizzo di una suite di servizi ed applicazioni sviluppata direttamente da Huawei come alternativa alle app a cui da anni siamo abituati sull’ecosistema Android (Play Store, Google Foto, Google Drive, Google Maps e via dicendo…)

Honor 9X Pro

Honor 9X Pro

In merito al comparto hardware, sia Honor View 30 che Honor 9X Pro sono identici alla controparte cinese. 9X Pro è dotato di display Full HD+ IPS LCD da 6.59″ con fotocamera anteriore pop-up nascosta nel frame superiore dello smartphone che non va quindi a rubare spazio allo schermo. Lo smartphone è inoltre mosso dal processore HiSilicon Kirin 810 con 8GB di RAM e 128 o 256 di memoria interna espandibile.

Honor 9X Pro

Il comparto fotografico di Honor 9X Pro vede impegnati un sensore principale da 48MP con apertura ƒ/1.8 affiancato ad un sensore ultra-grandangolare da 8MP (ƒ/2.4) e una fotocamera utile a misurare le informazioni sulla profondità di campo da 2MP. La scheda tecnica dello smartphone si conclude con la presenza di una batteria da 4000mAh e sensore per la scansione delle impronte digitali posto sul lato.

Honor View 30

Honor View 30

Come già anticipato, anche Honor View 30 è identico al V30 sotto al profilo hardware. Presenta infatti il medesimo display IPS LCD da 6.57″ con risoluzione Full HD+. Peculiarità resta la doppia fotocamera anteriore in cui le lenti sono inserite in un foro a forma di ovale ritagliato direttamente nell’angolo superiore sinistro dello schermo. Le fotocamere in questione sono un’unità da 32MP con apertura ƒ/2.0 e un’ultra-grandangolare da 8MP. A queste due fotocamere frontali, sono contrapposti sul lato posteriore altri tre sensori. Una fotocamera principale da 40MP con apertura ƒ/1.6 è infatti affiancata ad un teleobiettivo da 8MP (ƒ/2.4) con zoom ottico 3x e un sensore ultra-grandangolare da 12MP (ƒ/2.2).

Honor View 30, tuttavia non sorprende solo nel comparto fotografico. Si tratta infatti del primo dispositivo della compagnia ad essere dotato di modem 5G naturalmente accoppiato al processore top di gamma Kirin 990 5G. Il processore è abbinato ad 8GB di RAM e 128GB o 256GB di memoria interna (non espandibili con microSD).

Honor View 30, per finire è dotato di una batteria da 4100mAh compatibile con ricarica rapida con filo fino a 40W, ricarica wireless fino a 27W e supporto alla ricarica inversa. Honor non ha ancora comunicato il prezzo di listino, il periodo di rilascio ed i Paesi ma ci aspettiamo che tra marzo e aprile lo smartphone possa arrivare anche qui da noi.

Honor Magic Earbuds

Assieme ai due smartphone, Honor ha anche ufficializzato le nuove Magic Earbuds con tecnologia ibrida di cancellazione attiva del rumore. I nuovi auricolari, a detta dell’azienda, grazie ai gommini sono un must anche per gli sportivi che non rischieranno di perderle durante l’attività fisica. Gli articoli posseggono tre microfoni, inoltre, che analizzano il rumore ambientale di fondo per garantire un’ottima qualità delle chiamate. Gli auricolari sono dotati di standard Bluetooth 5.0 ed offrono fino a 3.5 ore di ascolto con una singola ricarica e 13 ore utilizzando una singola ricarica del case di ricarica.

Magic EarbudsView 30

Honor Magic Earbuds saranno distribuite in colorazione bianca e azzurra ad un prezzo di listino approssimativo di 129€ a partire da aprile.

Fonte | Fonte