LG K 2020: scopriamo i nuovi K61, K51S e K41S

LG ha ufficializzato questa mattina la nuova gamma K 2020 che aggiorna la precedente gamma con i tre modelli K61, K51S e K41S.

Come i più informati sapranno, la gamma K di LG è una delle più apprezzate della compagnia dato che al suo interno si collocano prodotti di gamma media / bassa che mantengono comunque una buona qualità e usabilità garantita. Quest’anno LG sembra aver spinto anche su una maggiore competitività rispetto ad altri brand anche sul fronte dei prezzi ma per il momento non ha ancora ufficializzato i listini dei nuovi smartphone lasciandosi comunicando esclusivamente che tutti e tre costeranno meno di 300€.

LG K61, K51S e K41S saranno tutti mossi da processori octa-core. I modelli dei chipset non sono stati ancora comunicato ma ci aspettiamo possano essere dei MediaTek. MediaTek con frequenza di clock a 2.3GHz per K61 e K51S e da 2.0GHz per K41S. Tutti e tre gli smartphone, inoltre, condividono alcune specifiche: tra queste troviamo la medesima batteria da 4000mAh, la certificazione per lo standard militare MIL-STD 810G, la presenza di una porta USB Type-C, il sensore per la scansione delle impronte digitali posto sul retro e per finire quattro fotocamere posteriori di cui parleremo nel dettaglio modello per modello.

LG K61

LG K61

Iniziamo dal modello di punta della rinnovata gamma K. Lo smartphone presenta un display da 6.5″ con risoluzione Full HD e rapporto d’aspetto a 19.5:9. Il comparto fotografico posteriore vede un sensore da 48MP affiancato ad un sensore ultra-grandangolare da 8MP, uno da 5MP che si occuperà di raccogliere le informazioni sulla profondità di campo e per finire uno da 2MP dedicato allo scatto di fotografie macro. Sul lato frontale, invece, incastonato in un foro ricavato enll’angolo superiore sinistro del display FullVision Eye, troviamo un sensore da 16MP.

LG K61 sarà commercializzato in colorazione titanio e bianco in due varianti. Entrambe saranno dotate di 4GB di RAM e a cambiare sarà la memoria interna: da 64GB o 128GB entrambe espandibili con microSD fino a 2TB.

LG K51S

LG K51S

Proseguiamo quindi con il modello intermedio: anche LG K51S è dotato di un display FullVision Eye ma con un rapporto d’aspetto a 20:9 e una risoluzione più bassa che si ferma all’HD+.

Sul lato posteriore troviamo comunque quattro fotocamere, ma con sensori diverse. Il principale è da 32MP ed è affiancato da un sensore ultra-grandangolare da 5MP e due sensori da 2MP utilizzati per gli scatti in modalità ritratto e per le macro. Sul lato frontale, invece, nella medesima posizione di LG K61, troviamo la fotocamera anteriore da 13MP.

LG K51S verrà commercializzato in colorazioni rosa e titanio, in un’unica variante con 3GB di RAM e 64GB di memoria interna espandibile con microSD fino a 2TB.

LG K41S

LG K41S

Finiamo così la nostra carrellata con il modello più modesto dei tre. Lo smartphone presenta lo stesso display di K51S sia per grandezza che per risoluzione. La tipologia è tuttavia a goccia ed è proprio nel piccolo notch a risiedere la fotocamera anteriore da 8MP. A cambiare anche in questo caso è la configurazione delle fotocamere posteriori dove cambia il sensore principale che diventa da 13MP. Il resto dei sensori resta invece il medesimo con una configurazione 5MP + 2MP + 2MP rispettivamente per ultra-grandangolare, profondità e macro.

LG K41S verrà anch’esso commercializzato in un’unica variante con 3GB di RAM e 32GB di memoria interna espandibile con microSD fino a 2TB.

Tutti e tre gli smartphone saranno rilasciati orientativamente nel mese di maggio.

Fonte