Alcatel 1B, 3L, 1S e 1V (2020): i rinnovati gamma base

TCL, l’azienda che si occupa di produrre smartphone a marchio Alcatel, è stata una delle poche ad utilizzare la vetrina del CES di Las Vegas per presentare nuovi smartphone. L’azienda ha rinnovato così un segmento che da sempre caratterizza i prodotti a marchio Alcatel: quello dei base gamma che quest’anno sono l’1B e la versione 2020 dei 3L, 1S e 1V che erano già stati presentati in salsa 2019 nel corso del MWC 2019 e di IFA 2019. Scopriamoli tutti nel nostro articolo.

Alcatel 3L (2020)

Alcatel 3L

La versione 2020 di Alcatel 3L – lo smartphone di punta in un contesto comunque da base-gamma– si presenta al pubblico con un nuovo design. Lo smartphone continua a presentare un notch così come quello dello scarso anno ma cambia la forma: si passa infatti al più moderno notch a goccia rispetto a quello ad U utilizzato finora. Al suo interno si trova una fotocamera anteriore da 8MP. Alcatel ha scelto di chiamare questa nuova tipologia di schermo Vast Display.

Vast anche perché un pannello LCD da 6.22″ con risoluzione HD+ e rapporto d’aspetto 19:9. TCL ha ottimizzato al meglio la grandezza delle cornici attorno al display seppure sia comunque rimasta abbastanza pronunciata la cornice inferiore.

Alcatel 1B, 3L, 1S e 1V (2020)

Sul lato posteriore spiccano invece tre fotocamere disposte in verticale. Il sensore principale è da 48MP con apertura ƒ/1.8 che grazie alla tecnologia 4 pixel in 1 genererà foto da 12MP con quanti più dettagli possibili soprattutto in condizioni di luce non ottimali. La fotocamera principale è affiancata da un sensore ultragrandangolare da 5MP e un ultimo sensore adatto a scattare macro da 2MP.

A muovere lo smartphone è il processore Mediatek Helio P22 con a supporto 4GB di RAM e 64GB di memoria interna espandibili con microSD (solo fino a 32GB extra supportati).

Alcatel 1B, 3L, 1S e 1V (2020)

Alcatel 3L (2020) sarà dotato di batteria da 4000mAh, sensore per la scansione delle impronte digitali posto sul retro e fin dal lancio sarà distribuito con Android 10. Lo smartphone verrà commercializzato a circa 139€ in colorazione blu, verde e nera nel primo quadrimestre del 2020.

Alcatel 1S (2020)

Alcatel 1S

Proseguiamo così con smartphone via via meno costosi. Rispetto a 3L, 1S (2020) si presenta con il medesimo Vast Display da 6.22″ con risoluzione HD+. Anche in questo caso ci troviamo di fronte ad un moderno notch a goccia ma con fotocamera anteriore da 5MP.

Lo smartphone presenta una tripla fotocamera ma con caratteristiche meno incisive rispetto a 3L. Il sensore principale da 48MP di 3L lascia spazio ad un sensore più convenzionale da 13MP con apertura ƒ/1.8 mentre resta confermata la fotocamera macro da 2MP. In questo modello, inoltre, il sensore ultra-grandangolare di 3L (2020), viene sostituito da un sensore da 5MP, utile a raccogliere le informazioni sulla profondità di campo per la modalità ritratto.

Alcatel 1S

Alcatel 1S (2020), per finire, è dotato di processore MediaTek MT6762D con 3GB di RAM e 32GB di memoria interna espandibile di altri 32GB mediante microSD. Lo smartphone è dotato di sensore per la scansione delle impronte digitali posto sul retro, batteria da 4000mAh e come il fratello maggiore verrà commercializzato con Android 10 a bordo in colorazione verde e grigia ad un prezzo indicativo di 99€.

Alcatel 1V (2020)

Alcatel 1V

Anche la versione 2020 di Alcatel 1V sarà dotata del medesimo schermo e design di Alcatel 1S. Lo smartphone sarà mosso dal medesimo processore (MediaTek MT6762D) abbinato però in questo caso a 2GB di RAM e 32GB di memoria interna espandibili su questo prodotto fino a 128GB tramite microSD.

Alcatel 1B, 3L, 1S e 1V (2020)

Sul lato posteriore, realizzato in una finitura utile a migliorarne la presa, troviamo una doppia fotocamera con sensore principale da 13MP affiancato ad un sensore di profondità da 5MP (da 5MP è anche la fotocamera anteriore). Lo smartphone, per finire, presenta un sensore per la scansione delle impronte digitali sul retro, batteria da 4000mAh ed un prezzo accessibile di listino pari a 79€

Alcatel 1B

Alcatel 1B

Terminiamo la nostra carrellata di nuovi prodotti con Alcatel 1B. Uno smartphone che ha dalla sua un primato: si tratta del primo al mondo, infatti, ad essere lanciato con Android 10 nella sua edizione Go (Android 10 Go Edition). Per chi non sapesse a cosa ci riferiamo, la versione Go di Android rappresenta una versione rivista, semplificata e ridotta nelle funzioni avanzate, utile a girare al meglio su smartphone particolarmente economici in cui è essenziale una velocità di sistema accettabile e una cospicua durata della batteria.

Alcatel 1B, 3L, 1S e 1V (2020)

Lo smartphone in questione è dotato di display da 5.5″ con risoluzione HD+ con cornici attorno ad esso (quindi uno smartphone che appare molto più convenzionale rispetto agli altri dotati di notch a goccia). Alcatel 1B è mosso dal processore Qualcomm Snapdragon 215 coadiuvato da 2GB di RAM e 16GB di memoria espandibile con microSD.

Il prodotto è dotato di una singola fotocamera posteriore da 8MP con apertura ƒ/2.0 compatibile con HDR mentre sul lato frontale ci troviamo di fronte ad un sensore da 5MP. Lo smartphone supporta la radio FM, la connettività Dual SIM ed è dotato di batteria da 3000mAh.

Alcatel 1B, 3L, 1S e 1V (2020)

Grande assente è il sensore per la scansione delle impronte digitali ma TCL ha garantito che mediante aggiornamento software rilasciato nei mesi successivi alla commercializzazione, il prodotto sarà compatibile con lo sblocco mediante riconoscimento del volto. Il prodotto verrà distribuito in colorazione nera e verde ad un prezzo suggerito di circa 59€.

Un plauso a TCL / Alcatel per essere intervenuta su una questione che da anni attanagliava tutti i prodotti appena annunciati. Al contrario del passato, infatti, Alcatel 1B, 3L, 1S e 1V (2020) saranno dotati dell’ultima versione di Android fin dal lancio.

Fonte