Samsung Galaxy M11, M21, M31 ed M41: le prime indiscrezioni

Abbiamo avuto modo di conoscere nel corso del 2019 una nuova gamma di Samsung all’interno della quale hanno trovato spazio in prima istanza M10 ed M20, e successivamente M30, M40 ed M30s. Di questi smartphone, in Europa sono arrivati in sordina solo Galaxy M20 ed M30s. La loro parziale sovrapposizione, infatti, con la ben più conosciuta e venduta gamma A, ne ha reso l’appetibilità bassa. Ciò nonostante, seppure non è ancora chiaro se questi smartphone arriveranno poi in Europa, Samsung sarebbe a lavoro sulla gamma M 2020 che seguirà, nei nomi, lo schema già scoperto con Galaxy A. Scopriamo quindi le prime indiscrezioni su Galaxy M11, M21, M31 ed M41.

Galaxy M30
Galaxy M30

Molto poco si sa su Galaxy M11. Il nome completo del modello dovrebbe essere SM-M115F e seppur del design non è ancora noto nulla, si dovrebbe trattare di un dispositivo di gamma base con una memoria interna di 32GB.

Qualche informazione in più, invece, si ha su Galaxy M21. Lo smartphone dovrebbe essere alimentato da un processore Samsung Exynos 9609 con 4GB di RAM ed offrire all’utente una doppia fotocamera posteriore in cui ad un sensore principale da 24MP verrà affiancato un sensore da 5MP utile a raccogliere le informazioni sulla profondità di campo.

Differente processore per Galaxy M31. Lo smartphone, infatti, potrebbe fare uso dello Snapdragon 665 di Qualcomm ed avere a bordo 6GB di RAM e 64GB di memoria interna. Crescerebbe inoltre, rispetto a Galaxy M21, la dotazione fotografica che offrirebbe una tripla fotocamera posteriore con sensore principale da 48MP, sensore utile alla modalità ritratto da 5MP e la presenza di un terzo sensore ultra-grandangolare da 12MP.

Per finire, il Galaxy M41 stando alle prime indiscrezioni sarebbe mosso dal processore Samsung Exynos 9630 con 6GB di RAM e tripla fotocamera posteriore con sensore da 64MP principale, sensore ultra-grandangolare da 12MP e sensore di profondità da 5MP. In merito al sensore principale, Samsung potrebbe utilizzare il nuovo ISOCELL Bright GW1 da 64MP.

Galaxy M20
Display Infinity-V

Come avrete avuto modo di notare l’articolo è al momento scarno di immagini. Nulla è infatti ancora trapelato e siamo particolarmente di sapere se Samsung per la serie M 2020 confermerà display Infinity-V o Infinity-U come l’anno scorso (quindi con notch a goccia centrale), oppure se proseguirà il trend dei fori nel display per ospitare le fotocamere anteriori utilizzando quindi display Infinity-O; non mancheremo di aggiornarvi non appena avremo indicazioni più consistenti in merito.

Fonte