Xiaomi Mi Note 10 e Note 10 Pro in arrivo il 5 novembre?

Xiaomi ha programmato un evento per il prossimo 5 novembre dove potrebbe presentare diversi prodotti tra smartphone e smartwatch. Negli scorsi giorni, è emerso che proprio in quell’evento, l’azienda svelerà al mondo il nuovo Mi CC9 Pro, uno smartphone di cui abbiamo scelto di non parlarvi dato che convenzionalmente fa parte di una gamma che non è mai uscita al di fuori del contesto cinese.

Le ultime indiscrezioni dal web, tuttavia, suggeriscono che l’azienda potrebbe ufficializzare durante questo evento anche due smartphone particolarmente attesi dal mondo europeo: ci riferiamo ai Mi Note 10 e Mi Note 10 Pro. Una peculiarità sulle indiscrezioni di questi modelli è che le specifiche finora emerse del Mi CC9 Pro sono particolarmente simili a quelle emerse per Mi Note 10, segno questo, che il Note 10 potrebbe essere la variante globale (quindi distribuita anche in Europa) e leggermente ritoccata proprio del Mi CC9 Pro. Scopriamo insieme i dettagli.

Mi Note 10

Ciò che appare certo, dato che è stato già anticipato da Xiaomi stessa, è che il Mi Note 10 sarà il primo smartphone al mondo ad essere dotato di una fotocamera principale da 108MP accoppiata ad altri quattro sensori.

Le altre specifiche invece potrebbero includere un display AMOLED da 6.4″ con risoluzione Full HD+ e processore Qualcomm Snapdragon 730G con 6GB di RAM e 128GB di memoria interna UFS 2.1.

In merito al comparto fotografico, oltre al sensore da 108MP già confermato da Xiaomi, tre dei quattro sensori rimanenti potrebbero includere sensori da 16MP e 12MP seppure ancora non è chiara quale sia la loro funzione (immaginiamo teleobiettivo 2x e sensore ultra-grandangolare).

Mi Note 10

Il resto delle specifiche includerebbe una fotocamera anteriore da 32MP e batteria integrata da 4000mAh compatibile con ricarica rapida fino a 30W.

Specifiche ancora più interessanti sembrerebbero essere quelle del Mi Note 10 Pro che da ciò che riportiamo potrebbe fortemente impensierire top di gamma ben più blasonati. L’azienda avrebbe optato infatti per un display AMOLED da 6.7″ con un refresh rate a 90Hz (simile quindi a quello particolarmente pubblicizzato da OnePlus e più recentemente da Google).

Il processore scelto per lo smartphone sarebbe l’appena annunciato Qualcomm Snapdragon 855+ con 6GB di RAM e 128GB di memoria interna UFS 3.0. Sarebbe invece confermato il sistema a cinque fotocamere (anche per questo modello si conosce la risoluzione di soli tre sensori) con la differenza che lo zoom ottico con il teleobiettivo dovrebbe spingersi fino a 5x. Identiche inoltre le altre specifiche tecniche, eccezione fatta per la tipologia di ricarica rapida supportata da questo modello che si spingerebbe fino a 40W.

Mi Note 10

Naturalmente queste specifiche non sono state ancora confermate da più fonti, quindi è lecito aspettarsi errori e variazioni. La buona notizia resta comunque che con molta probabilità non dovremo aspettare ancora molto prima di avere le conferme necessarie da Xiaomi stessa.

Fonte