Non solo OnePlus 7T: ecco i dettagli di 7T Pro

Come vi avevamo riportato esattamente due settimane fa, OnePlus ha presentato un nuovo top di gamma chiamato 7T nel corso di un evento tenuto in Cina. In chiusura di quel pezzo vi segnalavamo comunque, che per il mercato globale l’azienda avrebbe tenuto anche una presentazione a Londra che è avvenuta di fatto nel corso della serata di ieri. Durante questo evento, OnePlus ha sì ufficializzato anche per l’Europa il OnePlus 7T (successore di OnePlus 7) ma ha anche presentato un aggiornamento del suo 7 Pro annunciando il nuovo OnePlus 7T Pro.

OnePlus 7T Pro

Il OnePlus 7T Pro offre lo stesso aggiornamento di processore che 7T ha portato rispetto a 7: parliamo naturalmente dello Snapdragon 855+ di Qualcomm. Rispetto tuttavia al top di gamma che sostituisce, 7T Pro verrà commercializzato in un’unica variante che offrirà agli utenti 8GB di RAM e 256GB di memoria interna.

OnePlus 7T Pro

7T Pro, inoltre, verrà commercializzato anche in una edizione realizzata in partnership con McLaren che offrirà 12GB di RAM e 256GB di memoria interna.

Altra novità rispetto a OnePlus 7 è rappresentata dalla tecnologia di ricarica Warp Charge 30T dove la T indica proprio un aumento prestazionale nella velocità di ricarica rapida a 30W della batteria integrata da 4085mAh che abbiamo anche analizzato nell’articolo relativo a OnePlus 7T.

OnePlus 7T Pro

Il reparto delle fotocamere, profondamente rivisto in 7T rispetto a 7, non rappresenta in 7T Pro il medesimo salto dato giù il buon punto di partenza di 7 Pro. Resta identica la fotocamera anteriore da 16MP Sony IMX471 ƒ/2.0 con meccanismo pop-up mentre le fotocamere posteriori guadagnano esclusivamente la capacità di scattare macro già vista in 7T. Rimangono invece identici il sensore principale Sony IMX586 da 48MP con apertura ƒ/1.6 e l’ultra-grandangolare da 16MP mentre migliora il teleobiettivo che guadagna uno zoom ottico 3x stabilizzato otticamente.

OnePlus 7T Pro

Il design del prodotto, non è molto dissimile da quello di 7T: presenta infatti un display Fluid AMOLED (90Hz) da 6.67″ con risoluzione di 3120 x 1440 pixel. A cambiare è esclusivamente l’unico colore in cui verrà commercializzato; si passa infatti ad un blu con un effetto più offuscato chiamato Haze Blue.

L’edizione McLaren, invece, verrà commercializzato in una variante con il classico arancio papaya del marchio in alcuni punti che si unisce ad una texture che rappresenta il legno sul posteriore e ad una custodia realizzata in Alcantara.

Entrambi gli smartphone, così come i 7T, saranno distribuiti con a bordo la OxygenOS 10 basata su Android 10: ciò li renderà i primi smartphone ad essere lanciati con a bordo l’ultima versione del sistema operativo di Google. I nuovi OnePlus saranno commercializzati in Europa a partire da giovedì prossimo. OnePlus 7T Pro ad un prezzo di listino di 760€ mentre la versione McLaren ad un prezzo di listino di 860€. Naturalmente saremo tra i primi shop online a portarli nel nostro catalogo a prezzi fatti a pezzi!

Fonte