Galaxy Note 10: il design pare ormai definitivo

Ci avviciniamo sempre più all’evento di presentazione dei prossimi Galaxy Note 10 e il web, come di consueto, sta impazzendo nel tentativo di anticipare quanto più possibile, l’aspetto definitivo del terminale oltre che alle specifiche tecniche.

Il Galaxy Note 10 sarà il dispositivo Samsung con pennino più grande mai prodotto dall’azienda. Come è possibile notare dalle immagini, una delle colorazioni del prossimo smartphone sarà una sorta di blu argentato perlato con diversi gradienti di colore; a questa versione particolarmente esotica ne verrà affiancata una nera più discreta e convenzionale.

L’immagine conferma le indiscrezioni delle settimane passate: lo smartphone utilizzerà uno schermo curvo su entrambi i lati con bordi laterali e superiore ridotti al minimo e una cornice inferiore leggermente più spessa. Note 10, inoltre, utilizzerà una nuova tipologia di display Infinity-O dove la “O”, vale a dire il foro nel display che ospita la fotocamera frontale si troverà proprio al centro nella parte superiore.

Galaxy Note 10

Sul retro dello smartphone è altresì confermata la configurazione verticale delle tre fotocamere. Alcune indiscrezioni riportano comunque che una delle varianti (quella da 6.75″) possa essere dotata di ben quattro fotocamere posteriori: se venissero confermate, quindi, il dispositivo in immagine sarebbe la variante più piccola da 6.28″.

Dalle immagini, inoltre, non è visibile alcun sensore per la scansione delle impronte digitali: è quindi particolarmente verosimile che come la gamma S10 e i migliori smartphone della gamma A 2019, anche i Note 10 saranno dotati di un sensore direttamente integrato nello schermo.

Galaxy Note 10

Grazie ad alcune immagini pubblicate dalla FCC, inoltre, pare che i prossimi Note 10 non includeranno un jack analogico per cuffie da 3.5mm. La parte inferiore del terminale, infatti, pare ospitare un connettore USB Type-C, l’altoparlante di sistema e l’alloggiamento per la S Pen.

Fonte|Fonte