Huawei P Smart Z: il primo dell’azienda con fotocamera popup

Lo avevamo già anticipato settimane fa ed è finalmente realtà: Huawei P Smart Z è il primo smartphone ufficializzato dall’azienda cinese a presentare un display “a tutto schermo” senza importanti interruzioni causate da notch di varia grandezza (goccia o più convenzionali) o fori nel display come i più recenti Galaxy.

Huawei P Smart Z

Lo smartphone, infatti, nasconde la propria fotocamera anteriore proprio all’interno dello smartphone. Quando serve utilizzarla sarà sufficiente premere il meccanismo pop-up posto sul frame superiore dello smartphone per permettere all’unità da 16MP di venir fuori dallo smartphone. Un meccanismo simile ha necessità di essere resistente e affidabile e Huawei conferma di averlo testato con intense pressioni (fino a 12KG di forza imposta) e di averne inoltre garantito la resistenza testando il meccanismo per 100’000 volte consecutive.

La peculiarità appena descritta permette a Huawei P Smart Z di avere un display da 6.59″ con rapporto d’aspetto 19.5:9 davvero avvolgente. Ciò grazie anche alla risoluzione Full HD+ (2340 x 1080 pixel) spesso non scontata su dispositivi di gamma media. Lo smartphone è inoltre mosso dal processore Kirin 710F con 4GB di RAM e 64GB di ROM espandibili con microSD fino a 512GB.

Huawei P Smart Z

Il lato posteriore dello smartphone presenta il sensore per la scansione delle impronte digitali e una doppia fotocamera composta da un sensore da 16MP principale e un secondario da 2MP per gli effetti di profondità e il riconoscimento delle scene con intelligenza artificiale.

Huawei P Smart Z

Huawei P Smart Z è inoltre dotato di un’interessante batteria da 4000mAh, sarà distribuito con Android 9.0 Pie ed EMUI 9.0 al lancio e sarà disponibile in colorazioni nera, verde e blu.

Fonte