Huawei P Smart Z con fotocamera anteriore popup: le prime indiscrezioni

Se la prima parte del 2019 ha visto le aziende di smartphone inseguirsi su tecnologie di integrazione della fotocamera anteriore nel display mediante fori di vario tipo e grandezza, sembra che avviandoci alla seconda parte del 2019 in molti stiano già studiando nuove soluzioni magari da integrare su dispositivi entro la fine dell’anno o nel 2020. Ci riferiamo al trend di integrare la fotocamera anteriore in un meccanismo popup che spunta dalla scocca del terminale solo quando utile. OnePlus 7 Pro, ad esempio, stando alle indiscrezioni sarà il primo terminale di massa ad integrare una fotocamera popup nel senso più canonico del genere. Scelta diversa è stata invece quella di Samsung che con il meccanismo slide completo del Galaxy A80, permette all’intero gruppo di fotocamere posteriori di ruotare all’anteriore.

Huawei P Smart Z

Sembra che anche Huawei abbia iniziato i propri studi in merito con la gamma di smartphone chiamata Huawei P Smart Z che dalle prime indiscrezioni che stanno circolando in queste ore sul web, potrebbe essere il primo terminale dell’azienda ad essere dotato di un meccanismo popup per la fotocamera anteriore.

Il dispositivo sarà disponibile in colorazione nera, verde e blu e sul fronte presenterà un display da 6.59″ Ultra FullView con risoluzione Full HD+ (2340 x 1080 pixel) e rapporto d’aspetto 19.5:9. L’attributo ultra alla definizione commerciale FullView, si riferisce proprio alla quasi totale assenza di cornici grazie allo spostamento del sensore fotografico anteriore: questo smartphone, quindi, se manterrà il medesimo mento inferiore uguale a quello dei P30 potrebbe presentare un rapporto schermo – dimensioni complessivo anche superiore diventando il primo smartphone praticamente a tutto display di Huawei.

A livello di specifiche tecniche, tuttavia, il P Smart Z è ben lontano dai più potenti P30 appena menzionati: sarà infatti dotato del processore octa-core HiSilicon Kirin 719 a 2.2GHz. La versione standard del modello potrebbe essere dotata di 4GB di RAM e 64GB di memoria interna ma non è escludibile che lo smartphone possa essere presentato anche in altre varianti con numeri diversi.

In termini di fotocamera Huawei P Smart Z dovrebbe essere dotato di una doppia fotocamera posteriore in cui al sensore principale da 16MP con apertura ƒ/1.8 sarà affiancato un secondario per gli effetti ritratto da 2MP e apertura ƒ/2.0. Lo smartphone sarà inoltre dotato di batteria integrata da 4000mAh con supporto alla ricarica rapida fino a 10W.

Fonte