Huawei Y5 (2019): ufficiale il nuovo base gamma

Ne abbiamo parlato già qualche settimana fa quando le prime indiscrezioni iniziarono a circolare in rete; oggi Huawei Y5 (2019) è stato ufficializzato dall’azienda cinese. Lo smartphone, nonostante la scheda tecnica modesta è dotato di interfaccia grafica EMUI (al contrario dell’Y5 rilasciato nel 2018 che invece era dotato della versione semplificata di Android, Go).

Lo smartphone, nonostante le cornici abbondanti prova a catturare l’attenzione degli utenti grazie all’utilizzo di un display con notch a goccia utile ad integrare la fotocamera anteriore da 5MP ƒ/2.2 a focus fisso che permette di sbloccare lo smartphone mediante riconoscimento facciale – nessun sensore per le impronte digitali è infatti presente sullo smartphone.
Il display in questione è un pannello LCD da 5.71″ HD+ (risoluzione 1520 x 720 pixel).

Huawei Y5 (2019)

Oltre che per il display con notch, Huawei Y5 (2019) tenta di distinguersi dai tanti smartphone Android presenti in questa fascia di prezzo grazie all’utilizzo di una parte posteriore con finitura in finta pelle che prova quindi a dare un aspetto premium ad un dispositivo davvero economico. Sul retro, inoltre, fa capolino la fotocamera principale da 13MP con apertura focale ƒ/1.8 e autofocus.

Huawei Y5 (2019)

Le altre specifiche includono la conferma del processore octa-core MediaTek Helio A22 con 2GB o 3GB di RAM e 16GB o 32GB di memoria interna in base alla variante scelta. Entrambe le versioni inoltre possiedono il supporto alle microSD per accrescere il limitato storage interno. La batteria scelta per il dispositivo è un’unità da 3020mAh.

Fonte