Galaxy A20e si aggiunge ai tanti smartphone A 2019 di Samsung

Ieri abbiamo scoperto in un evento dedicato, il più potente, singolare e curioso smartphone della gamma A 2019 di Samsung: il Galaxy A80, infatti, ci ha positivamente colpito e non vediamo di certo l’ora di metterlo a disposizione sul nostro store al miglior prezzo possibile! Proprio ieri, in chiusura del nostro articolo, ci chiedevamo se Samsung avrebbe arrestato la presentazione di nuovi smartphone di questa gamma così ricca. L’azienda ci ha smentito qualche ora dopo: siamo infatti qui a presentarvi il nuovo Galaxy A20e.

Galaxy A20e

Questo smartphone, di certo, non ci fa urlare al miracolo come i più potenti Galaxy A50 – già disponibili sul nostro store – o al neonato Galaxy A80 ed un indizio ci viene presentato fin dal nome. Abbiamo già infatti scoperto cosa voglia dire la desinenza “e” in casa Samsung: dapprima con il Galaxy Tab S5e e successivamente con i ben più noti Galaxy S10e, Samsung ha svelato che la “e” sta per essenziali e nella nostra lingua la “e” può essere anche sfruttata per indicare versioni più economiche di prodotti più completi.

Galaxy A20e, non fa da eccezione dunque in questa ottica: la base di partenza è il Galaxy A20 a cui si ispira nel design e in alcune funzionalità. Il Galaxy A20e, tuttavia, possiede uno schermo più piccolo da 5.84″ rispetto a quello da 6.4″ disponibile su A20 e inoltre con il modello più economico si perde il pannello Super AMOLED in favore di un LCD. La risoluzione, invece, resta la medesima HD+ (1560 x 720 pixel).

Galaxy A20e

Nessuna differenza in ottica di potenza tra A20 e A20e: confermato è il processore Samsung Exynos 7884 così come lo sono i 3GB di RAM e i 32GB di memoria interna espandibili con microSD fino a un massimo di 512GB.

Non cambia neanche il pacchetto fotografico: anche A20e presenta la medesima doppia fotocamera posteriore da 13MP ƒ/1.9 affiancata da un sensore ultragrandangolare da 5MP e la fotocamera anteriore da 8MP.

La scheda tecnica di A20e si conclude con la batteria da 3000mAh compatibile con la ricarica rapida a 15W e la presenza di un sensore per impronte digitali posto sul retro dello smartphone. Lo smartphone sarà disponibile prossimamente in colorazioni bianca e nera.

Fonte