Apple rilascia iOS 12.3 Beta 1 agli sviluppatori

Apple ha appena rilasciato ai propri sviluppatori iOS 12.3 Beta 1, la nuova versione del sistema operativo per iPhone, iPad e iPod Touch che verrà rilasciato pubblicamente presumibilmente nel mese di maggio. La prima beta della nuova versione del sistema operativo, giunge due giorni dopo rispetto all’evento speciale It’s Show Time in cui l’azienda ha presentato diversi nuovi servizi e al rilascio contestuale al pubblico di iOS 12.2

iOS 12.3 Beta 1

Trattandosi di un aggiornamento in cui si modifica il primo numero dopo la versione principale (12.x), siamo sicuri che questo nuovo firmware introdurrà funzionalità e modifiche maggiori rispetto a semplici risoluzioni di bug o miglioramento delle prestazioni in cui di solito invece si va a modificare la terza cifra nella versione (12.x.y).

iOS 12.3 Beta 1 è disponibile per iPhone XS, iPhone XS Max, iPhone XR, iPhone X, iPhone 8, iPhone 8 Plus, iPhone 7, iPhone 7 Plus, iPhone 6s, iPhone 6s Plus, iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone SE, iPhone 5s, iPad Pro 12,9″ (3ª generazione), iPad Pro 12,9″ (2ª generazione), iPad Pro 12,9″ (1ª generazione), iPad Pro 11″, iPad Pro 10,5″, iPad Pro 9,7″, iPad (6ª generazione), iPad (5ª generazione), iPad Air 10.5″, iPad Air 2, iPad Air, iPad mini 5, iPad mini 4, iPad mini 3, iPad mini 2 e iPod touch (6ª generazione).

Gli sviluppatori registrati al programma di beta testing possono scaricare il nuovo firmware dal Developer Center di Apple o tramite OTA direttamente sui dispositivi compatibili se su questi è presente il profilo per il download dei firmware per sviluppatori.

La prima visibile novità è l’aggiunta della nuova app Apple TV su iOS. L’app per il momento pare una sostituzione della vecchia app Video; gli screen che vedete sono tratti da un iPhone XS Max e un iPad Pro da 10.5″ e come potete notare voi stessi per il momento non mostrano alcuna novità relativa agli Apple TV Channels o al servizio Apple TV Plus di cui abbiamo scritto in questo articolo.

Il firmware è già in corso di download sui nostri dispositivi di test, e non mancheremo di aggiornare questo articolo con tutte le novità che scoveremo per voi: tornate quindi a visitarlo nelle prossime 48 ore.