Asus annuncia Zenfone Max Shot e Zenfone Max Plus M2

Asus ha ufficializzato due nuovi prodotti per il mercato brasiliano che potrebbero però essere commercializzati anche nel Bel Paese: ci riferiamo a Zenfone Max Shot e Zenfone Max Plus M2.

Particolarità di questi due modelli è che entrambi sono i primi al mondo a presentare una nuova tipologia di processore Snapdragon. Zenfone Max Shot e Zenfone Max Plus M2 sono infatti dotati di processore Qualcomm Snapdragon SiP 1. L’acronimo SiP sta per System in Package e al contrario dei più comuni SoC System On Chip presenta tutte le sue componenti in un’unico circuito direttamente integrato nella scheda madre. Ciò permette un risparmio importante di spazio. Nello specifico lo Snapdragon SiP 1 presenta il medesimo chipset octa-core a 1.8GHz utilizzato nello Snapdragon 450 e grafica Adreno 506.

Gli smartphone oltre al particolare processore presentano la medesima scheda tecnica se si eccettua il setup delle fotocamere posteriori. Entrambi presentano un display LCD IPS da 6.26″ Full HD+ con notch che ospita la fotocamera frontale da 8MP. Entrambi gli smartphone presentano inoltre una batteria da 4000mAh e per quanto riguarda le fotocamere posteriori condividono entrambi due sensori: uno standard da 12MP e uno di profondità da 5MP.

Ciò che cambia tra i due è che il Max Plus M2 al contrario del Max Shot possiede anche una terza fotocamera posteriore ultra grandangolare da 8MP.

Zenfone Max Shot e Zenfone Max Plus M2

Asus Max Shot sarà distribuito in due varianti: la prima con 3GB di RAM e 32GB di memoria interna; la seconda con 4GB di RAM e 64GB di memoria interna. Al contrario, Max Plus M2 sarà disponibile in una singola variante con 3GB di RAM e 32GB di storage interno. Entrambi i modelli saranno distribuiti in colorazioni argento, nera, blu e rossa ad un prezzo di lancio di 320€ circa per Max Plus M2 e la variante più piccola di Max Shot.

Fonte