Samsung Galaxy A20 ufficiale: ecco le caratteristiche

La gamma A 2019 di Samsung sta man mano prendendo forma nelle ultime settimane: tutto è iniziato durante il MWC 2019 quando l’azienda ha ufficializzato i nuovi Galaxy A30 e A50; successivamente è stata la volta di A10 e solo qualche giorno fa in un nostro articolo di raccolta di indiscrezioni menzionavano la possibilità che Samsung avrebbe potuto lanciare da lì a poco A20e, A40 e A90.

L’azienda ha tuttavia ufficializzato come primo modello Galaxy A20 (probabilmente la versione “e” dello smartphone potrebbe vedere la luce solo in un secondo modello).

Galaxy A20

Il nuovo Galaxy A20 è mosso dal processore octa-core Samsung Exynos 7884 a 1.6GHz – il medesimo che l’azienda ha scelto anche per Galaxy A10 – con 3GB di RAM e 32GB di memoria interna espandibili con microSD fino a 512GB.

Il dispositivo presenta quello che ormai possiamo definire convenzionale aspetto con display Super AMOLED Infinity-V da 6.4″ HD+ con risoluzione 1560 x 720 pixel e parte posteriore composta da un materiale composito di plastica e vetro.

Lo smartphone è dotato di due fotocamere posteriori: al sensore principale da 13MP con apertura focale ƒ/1.9 è infatti affiancato un sensore da 5MP ƒ/2.2 per gli effetti di profondità. Sulla parte frontale, il notch a V ospita invece una fotocamera da 8MP con apertura ƒ/2.0.

Galaxy A20

Galaxy A20 è dotato di un sensore per la scansione delle impronte digitali posto sul retro e di una batteria da 4000mAh. Lo smartphone per il momento è stato ufficializzato sul mercato russo ad un prezzo suggerito di circa 199€.

Fonte