Nokia 9 PureView: Snapdragon 845 e foto da 64MP

Il Nokia 9 PureView verrà presentato a Barcellona il prossimo 24 febbraio e nonostante ormai da tempo conosciamo il design del prodotto e dettagli sulla sua scheda tecnica, man mano che ci avviciniamo alla presentazione le certezze iniziano ad essere sempre di più.

Da un nuovo teak, infatti, si conferma infatti che il design visto dovrebbe proprio essere quello definitivo e presentare quindi il display da 6″ con risoluzione Full HD + di 2160 x 1080 pixel dotato di lettore di impronte digitali direttamente integrato.

Giungono inoltre conferme nell’ambito delle fotocamere posteriori, vero punto focale di questo smartphone. Le cinque fotocamere saranno infatti affiancate da un Flash LED ospitato in un foro di egual diametro di quello riservato alle fotocamere e il settimo foro si è scoperto con ormai utile certezza essere un sistema di autofocus al laser.

Nokia 9 PureView

Il processore scelto da HMD Global per il Nokia 9 PureView è lo Snapdragon 845 con 4GB di RAM: questo è parzialmente un peccato considerando che l’azienda si sarebbe potuta spingere oltre scegliendo l’ultimo mostro di potenza Snapdragon 855 affiancato da qualche giga di RAM in più: c’è però da dire che il solo ritorno del marchio PureView potrebbe in parte giustificare una scelta lievemente più conservativa sotto l’ambito prestazionale: HMD Global, infatti, potrebbe aver scelto di risparmiare su qualche componente garantendo comunque prestazioni di picco e focalizzando le proprie spese e ricerche sui moduli fotografici.

Ed è proprio in quest’ambito che HMD si sarebbe spinta oltre, con una combinazione di cinque fotocamere ognuna deputata ad una singola funzione: RGB, monocromatica, telefoto, grandangolare e sensore per la profondità. In termini di MP pare che lo smartphone sarà dotato di una coppia di sensori a 16MP, una coppia a 12MP e un sensore a 8MP. Ciò che si aggiunge a queste indiscrezioni è che il Nokia 9 PureView potrebbe combinare il funzionamento delle diverse lenti e arrivare a generare scatti a 64MP – (16MPx2) + (12MPx2) + 8MP.

Nokia 9 PureView

Oltre a ciò, se una indiscrezione precedente venisse confermata in sede di presentazione, Nokia 9 PureView potrebbe anche combinare più scatti al secondo delle diverse fotocamere per ottenere risultati ottimali anche in condizioni di luce scarsa – maggiori dettagli qui.

Nokia 9 PureView, inoltre, parteciperà al programma Android One che garantirà quindi aggiornamenti software puntuali e della durata di almeno due anni dal rilascio dello smartphone. In termini di prezzo le informazioni non sono ancora particolarmente certe ma pare che per l’Europa il prodotto potrebbe posizionarsi sulla fascia delle 750€.

Fonte | Fonte