Moto G7: presentati i nuovi smartphone di gamma media Motorola per il 2019

Motorola ha ufficializzato oggi nel corso di un evento tenuto in Brasile la nuova gamma di Motorola G7: quattro smartphone di gamma media per ogni gusto passando dai più economici Moto G7 Play e Moto G7 Power e arrivando ai più interessanti Moto G7 e Moto G7 Plus.

Degli smartphone abbiamo più volte anticipato le schede tecniche e il design finale grazie ad indiscrezioni che si susseguono ormai da dicembre senza alcuna sosta ma fare un riepilogo ponendo l’accento sui punti di forza di ognuno pensiamo sia il modo migliore per presentarvi la nuova gamma partendo dai punti comuni di ognuno degli smartphone: tutti infatti verranno distribuiti con Android 9 Pie, avranno uno slot microSD per aumentare la memoria interna, una moderna porta USB Type-C e la presenza di un jack audio da 3.5mm. Viste le specifiche comune analizziamo in modo approfondito le peculiarità di ognuno degli smartphone

Moto G7 Play

Moto G7 Play

Il Moto G7 Play nasce con uno scopo: vendere al minor prezzo possibile uno smartphone dal design che strizza l’occhio agli smartphone più costosi anche all’interno della sua stessa gamma.

Lo smartphone, infatti, presenta un notch con lo stile utilizzato da Apple per i suoi iPhone, che ospita solo la fotocamera frontale da 8MP senza possibilità di configurarla per lo sblocco facciale. Il display utilizzato è un pannello da 5.7″ con risoluzione HD + da 1512 x 720 pixel e rapporto d’aspetto 19:9.

Moto G7 Play

A muovere lo smartphone è il processore Qualcomm Snapdragon 632 octa-core a 1.8GHz con 2GB di RAM e 32GB di memoria interna. Il comparto fotografico offre una fotocamera da 13MP con apertura focale ƒ/2.0 in grado di registrare video in risoluzione Full HD a 30fps.

Lo smartphone, dotato di sensore per la scansione delle impronte digitali posto sul retro è disponibile in colorazioni nera e indaco. È dotato di una batteria da 3000mAh compatibile con ricarica rapida a 10W, pesa 151 grammi ed il prezzo di vendita seppur non ancora confermato dovrebbe essere al di sotto delle 200€

G7 Power

Moto G7 Power

Spostiamoci poi sul secondo tra gli smartphone economici: il Moto G7 Power, che power lo è ma non necessariamente in ciò che ci aspetteremmo

Il Moto G7 Power, presenta infatti il medesimo processore octa-core Snapdragon 632 a 1.8GHz – seppur con 3GB di RAM –, la medesima fotocamera anteriore da 8MP e la medesima memoria interna da 32GB. L’utilizzo del termine Power è in particolare modo riferito alla batteria integrata da ben 5000mAh.

Lo smartphone, inoltre, pur presentando un design molto simile al Moto G7 Play ha un display un po’ più grande da 6.2″ sempre di tipologia LCD e sempre HD + con risoluzione 1520 x 720 pixel e rapporto d’aspetto 19:9.

Moto G7 Power

Puntare tutto sulla batteria pur andando ad aumentare il prezzo del Moto G7 Play di soli 50€ giustifica la scelta di Motorola di dotare lo smartphone di una fotocamera lievemente meno performante del fratello minora dotata di un sensore da 12MP con apertura focale ƒ/2.0 comunque capace di girare video Full HD a 30fps.

La batteria compatibile con la ricarica rapida a 10W e le dimensioni superiori rispetto al modello Play si fanno anche sentire nel peso complessivo del terminale che sale a 198 grammi. Il G7 Power sarà commercializzato in un’unica colorazione blu.

Moto G7

Moto G7

Passiamo così allo smartphone standard che identifica il punto focale della gamma media di Motorola.

Rispetto ai due modelli precedenti cambia il design con notch a goccia che ospita la fotocamera da 8MP compatibile però con lo sblocco facciale (che affiancherà il sensore per impronte posto sul retro). Il display pur essendo dimensionalmente uguale a quello del Moto G7 Power migliora nel pannello Full HD + con risoluzione di 2270 x 1080 pixel. Resta uguale il processore – lo Snapdragon 632 e la velocità di Clock – ma aumenta la RAM a 4GB e la memoria interna da 64GB.

Moto G7

Interessante anche il comparto delle fotocamere posteriori: ad un’unità da 12MP con apertura focale ƒ/1.8 con tecnologia Dual Autofocus Pixel già di per sé più performante rispetto a quelle degli altri due modelli, è affiancata una fotocamera da 5MP per l’effetto ritratto. La fotocamera principale è inoltre capace di girare video in 4K a 30 fps.

Sullo smartphone disponibile in colorazione nera e bianca troviamo una batteria da 3200mAh compatibile con ricarica rapida a 15W; il prezzo di lancio da confermare dovrebbe essere intorno alle 300€

G7 Plus

Moto G7 Plus

Arriviamo così alla punta di diamante della gamma media di Motorola per il 2018. Il Moto G7 Plus è essenzialmente un Moto G7 definibile Plus in alcune specifiche.

Queste includono l’utilizzo di un processore octa-core Qualcomm Snapdragon 636 a 1.8GHz in due varianti. Una prima da 4GB di RAM e 64GB di Storage interno (quindi uguale al Moto G7) e una seconda con 6GB di RAM e 128GB di memoria interna.

Plus è anche la fotocamera da 16MP con apertura focale ƒ1.7 e stabilizzazione ottica dell’immagine e quella frontale da 12MP.

Moto G7 Plus

Il resto della scheda tecnica è praticamente quella del Moto G7 (da cui non differisce neanche molto nel design) se si eccettua la ricarica rapida che in questo caso si spinge fino a 27W e gli altoparlanti frontali stereo. Moto G7 Plus verrà commercializzato in indaco e rosso ad un prezzo suggerito di 299€.

Come pensate si porranno nell’intricato mondo dei dispositivi di gamma media?

Fonte