Xiaomi Dual Flex o MIX Flex? Il nome è incerto ma lo smartphone si piega!

Xiaomi, nella figura del presidente Lin Bin, ha ufficialmente svelato con un breve video hands-on il prototipo funzionante del prossimo dispositivo completamente pieghevole a cui sta lavorando ormai da tempo.

La compagnia è ancora indecisa sul nome da utilizzare per il nuovo prodotto tra Xiaomi Dual Flex o MIX Flex ed ha addirittura chiesto ai propri utenti fedeli sul social network cinese Weibo di suggerire nomi appetibili per uno smartphone che sicuramente farà molto parlare di sé.

Dal video è evidente come questo dispositivo – ibrido tra un tablet e uno smartphone – possa essere utilizzato in modalità panoramica e scegliere poi di ripiegarlo su stesso in due parti per renderlo particolarmente compatto.

Il dispositivo, da aperto, ha una diagonale da 7.3″ che lo avvicinano quindi ad un tablet ma la peculiarità è che il meccanismo di ripiegamento è doppio al contrario di quanto si è appreso finora sul Galaxy Fold o sul brevetto del possibile Motorola RAZR.

Bin ha sottolineato come il dispositivo mostrato nel video si un’unità prototipo considerando le sfide che si presentano per un dispositivo con display pieghevole su entrambi i lati.

Non sono ancora note, inoltre, le specifiche tecniche di questo particolare prodotto: si presume possa essere dotato di un processore Qualcomm Snapdragon 855 con 8GB di RAM. Ci auguriamo che durante l’evento al MWC 2019 l’azienda possa condividere qualche informazione in più su questo futuristico prodotto.

Fonte