Honor V20: annunciato il primo top di gamma del 2019

Dopo diverse indiscrezioni e annunci dell’azienda stessa nell’ultimo mese, il brand Honor (di proprietà Huawei) ha annunciato per il mercato cinese il nuovo Honor V20 – lo smartphone verrà annunciato globalmente anche per il nostro mercato il prossimo gennaio.

Honor V20 è il primo top di gamma a presentare un display con foro che ospita la fotocamera anteriore: data l’esclusività di tale tipo di tecnologia applicata agli OLED che Samsung deterrà si pensa per tutto il 2019, il pannello è di tipologia LCD da 6.4″ con risoluzione Full HD+ e un aspect ratio da 19.25:9 che appare quindi ancora più allungato rispetto agli smartphone finora prodotti.

Lo smartphone è mosso dall’interessante processore Huawei Kirin 980 con 6 oppure 8GB di RAM e 128 o 256GB di memoria interna in base alla configurazione.

Il comparto fotografico vede un sensore da 25MP ƒ/2.0 nella parte anteriore e l’anticipato sensore da 48MP Sony IMX586 con apertura ƒ/1.8 sul retro. Sempre sul retro è presente anche un sensore aggiuntivo ToF 3D (Time-of-Flight) utile a catturare informazioni dalla realtà e convertirle in particolari gesture soprattutto in giochi in cui si fa largo la realtà aumentata e anche a migliorare gli scatti convenzionali quando il soggetto viene catturato per intero grazie a particolari algoritmi e misurazioni che il sensore è capace di fare sul corpo fotografato.

Particolarità dello smartphone è anche la texture posteriore: se all’apparenza sembra essere composto essenzialmente da vetro, lo smartphone cambia gradiente di colore in base a come è colpito dalla luce generando allo stesso tempo V stilizzate con colori differenti che richiamano in maniera inequivocabile il nome stesso dello smartphone (come evidente nel video seguente).

Honor View20

L’interessante scheda tecnica dello smartphone si chiude con un sensore per le impronte digitali posto sul retro e un’ottima batteria da 4000mAh che incontra le necessità degli utenti più esigenti.

Fonte | Fonte