Galaxy S10 e S10+: il leak definitivo

Era solo questione di tempo che di Galaxy S10 e S10+ avremmo avuto delle immagini praticamente definitive, ma sinceramente in redazione ci aspettavamo che questa ora sarebbe giunta solo nelle prime settimane di gennaio. Si sa: per smartphone così attesi e anticipati, il rumor, l’indiscrezione e l’immagine rubata sono sempre dietro l’angolo. Di certo però non ci aspettavamo che immagini di questa qualità fossero leakate con così largo anticipo

A distanza da circa tre mesi dalla presentazione siamo ormai certi che Samsung presenterà il Galaxy S10 in diverse salse: un modello standard, un modello Plus e un modello Lite. Questi si distingueranno in performance, funzionalità e dimensioni complessive – il modello Lite con display da 5.8″, il modello standard con display da 6.1″ e per finire il modello Plus con display da 6.4″. I modelli standard e plus presenteranno sul lato posteriore tre fotocamere mentre il modello Lite solo due.

L’introduzione di un terzo modello fin dal lancio – in passato Samsung aveva sì lanciato modelli Mini o Lite, ma solo diversi mesi dopo dalla presentazione dei modelli di punta standard e plus – stringe l’occhiolino alla strategia di marketing del 2018 di Apple che ha lanciato per la prima volta accanto a Xs e Xs Max anche il nuovo XR.

Galaxy S10 e S10+

Data la qualità delle immagini a corredo di questo articolo e la quantità di informazioni ormai in nostro possesso, procediamo però per ordine analizzando i futuri smartphone della casa sud coreana punto per punto.

Design e dimensioni

Galaxy S10 e S10+

I tre modelli – Lite, Standard e Plus – avranno in linea di massima lo stesso Form Factor con display Infinity di nuova generazione che presenterà cornici ridottissime ed un foro direttamente nel display per ospitare il modulo fotografico anteriore. 

Vi sono comunque delle differenze su quanto questo concetto è estremizzato tra Galaxy S10 e S10+: il primo avrà infatti un singolo foro circolare posto in alto a destra, mentre il secondo avrà un foro ovale utile ad ospitare un doppio modulo fotografico scelto all’anteriore.

In termini di dimensioni dalle informazioni trapelate possiamo ormai affermare con relativa certezza che il Galaxy S10 con display da 6.1″ misurerà 148,9 x 70,9 x 7,8mm mentre il Galaxy S10+ con display da 6.4″ misurerà 157,7 x 75 x 7,8mm.

Display

Come già detto Galaxy S10 e S10+ saranno dotati di un nuovissimo display Infinity-O che, ad essere profondamente onesti, fa gola fin dalle immagini stampa.

Samsung sarà la prima a distribuire questo tipo di pannello abbinato a display dalla tecnologia OLED. Galaxy S10 e S10+ saranno quindi i primi smartphone al mondo (e per diverso tempo) a presentare la fotocamera in-display con un pannello di tipo AMOLED.

I dispositivi non presenteranno quindi un notch (reso famoso da Apple con iPhone X e successivi) o le abbondanti cornici precedentemente viste sulle gamme di S8 e Note 8 e successivi, tuttavia sarà comunque presente un’importante interruzione di display per ospitare una – o addirittura due – fotocamere direttamente nel display e bisognerà valutare come il software è stato ottimizzato per rendere quanto più piacevole l’esperienza utente.

Fotocamere

Galaxy S10 e S10+

Dai rumor raccolti fino a questo momento, appare ormai certo che Galaxy S10 sarà dotato di una singola fotocamera frontale e tre fotocamere posteriori mentre Galaxy S10+ sarà dotato di doppia fotocamera anteriore e tre fotocamere posteriori.

Se quindi i moduli posteriori dovrebbero essere identici tra i due modelli, solo il modello Lite presenterebbe un modulo fotografico in meno al posteriore. Al momento in cui scriviamo, inoltre, il rumor che voleva per i Galaxy S10+ una quarta fotocamera sul retro sembra essere stato completamente abbandonato.

Porte e connettività

Galaxy S10 e S10+

Nonostante l’arrivo di Galaxy A8s senza jack per le cuffie abbia lasciato inizialmente pensare che anche Galaxy S10 e S10+ fossero i primi top di gamma della compagnia senza la porta audio analogica, dalle ultime indiscrezioni raccolte appare ormai chiaro che invece i prossimi smartphone saranno comunque dotati della porta cuffie a cui molti utenti sono ancora affezionati.

Per il momento questo è quanto è noto dei prossimi top di gamma Samsung. Non mancheremo di aggiornarvi appena avremo nuovo materiale a riguardo

Fonte