Galaxy S10 Powershare: scopriamo insieme di cosa potrebbe trattarsi

Samsung potrebbe lanciare con la sua prossima generazione di Galaxy S10 una nuova funzionalità chiamata Powershare e la traduzione “condivisione di potenza” ci dà già qualche indizio sulla sua effettiva funzionalità.

Galaxy S10 Powershare, infatti, sarebbe il nome commerciale scelto per definire la tecnologia che permetterebbe agli smartphone di S10 di condividere parte della loro batteria residua per carica altri smartphone in maniera wireless utilizzando lo standard Qi. 

All’occorrenza quindi, attraverso tecnologia di ricarica wireless inversa (già vista su Huawei Mate 20), i nuovi smartphone permetterebbero di diventare dei veri e propri power bank capaci di ricarica altri smartphone semplicemente mettendoli a contatto.

Se questa indiscrezione dovesse essere confermata, ci aspettiamo che Samsung possa integrare nei nuovi S10 batterie davvero performante altrimenti l’intera tecnologia sarebbe di sicuro ridimensionata: che senso avrebbe, infatti, “prestare” ad un vicino parte della propria energia se questa non fosse così tanta da potermi garantire a prescindere di arrivare agevolmente a sera con una sola ricarica?

Fonte