Il prossimo restyling di iPhone arriverà solo nel 2020?

Secondo l’analista Anne Lee nel 2019 i prossimi iPhone manterranno Form Factor e gamma molto simile a quella di quest’anno. Se infatti in passato il cambio generazionale importante avveniva solitamente ogni biennio, negli ultimi anni la questione è leggermente mutata.

Nella storia di iPhone infatti, è stato sempre il modello “S” ad essere identico al predecessore nel design (se non con qualche peculiarità utile a riconoscere i due differenti smartphone a colpo d’occhio): ciò è avvenuto con iPhone 3GS (uguale a 3G), iPhone 4S (uguale al 4) ed iPhone 5s (uguale al 5). Con iPhone 6, 6s e 7 tuttavia, oltre all’introduzione del modello plus, si è assistiti ad un design praticamente identico tra le tre generazioni (che si è spinto persino a quattro generazioni considerando che iPhone 8 è stato distribuito insieme ad iPhone X).

Una cosa simile potrebbe quindi succedere anche con la “generazione X”. Se iPhone Xs e iPhone Xs Max sono immediatamente riconducibili ad iPhone X, iPhone XR ha introdotto una nuova tipologia di prodotto che potrebbe essere replicata anche nel 2019. Secondo Anne Lee, quindi, anche nel 2019 verranno presentati tre nuovi modelli di iPhone con tecnologia di display, aspetto e dimensioni identiche a quelle attuali di Xs, Xs Max e XR.

Questa generazione sarebbe intermedia rispetto a quella del 2020, dove i terminali presenteranno un nuovo design, possibilità di utilizzare esclusivamente pannelli OLED per l’intera gamma e specifiche di rete a quel punto compatibili appieno con la nuova generazione di rete 5G.